uh-logo-1

Tutte le risposte che cercavi, molto prima di Siri ed Alexa.
Probabilmente troppo prima.

Quando ho immaginato UH! era il 2009 e il mondo era un posto completamente diverso: Facebook stava iniziando la sua ascesa trionfante. YouTube stava evolvendo da semplice contenitore di video a terra di creator di ogni tipo. E Instagram, Snapchat e Tinder non esistevano nemmeno.

Al computer stavamo sostituendo gli smartphone. Lo scrolling non era ancora un gesto compulsivo. Ma le nostre abitudini stavano diventando sempre più di dominio pubblico - era l'epoca in cui far sapere dove eri, era più importante del perché eri lì. Quel periodo in cui l'enorme flusso di contenuti e informazioni ha iniziato a confondersi l'uno con l'altro, in una massa indistinta di dati che spesso diventava difficile controllare.

In quel momento volevo creare un posto dove raccogliere e condividere una selezione di consigli: negozi, ristoranti, concerti, eventi, club o semplicemente luoghi particolari, unici e affascinanti della propria città (o della città che si sta visitando per lavoro o piacere). Un progetto che aveva l'obiettivo di concentrarsi sulla qualità e non sulla quantità. Una raccolta intima e curata, che chiunque avrebbe potuto far sua, secondo i propri interessi.

Faces 

Segnalazioni importanti da personalità interessanti.

I veri protagonisti di UH! sono i contenuti: le storie originali in cui personalità interessanti condividono i propri posti preferiti, gli eventi imperdibili e le loro abitudini. Chiediamo loro di metterci la faccia, per questo li chiamiamo Faces.

faces-1
uh-art

Places

Una selezione di location che sappia essere la “tua” città.

Vuoi bere. Mangiare. Fare shopping. Ascoltare musica sorprendente. Scoprire i luoghi più segreti ed affascinanti. Avere una mappa di sensazioni e sorprese. Puoi farlo?
Vuoi farlo? Certo. E in un colpo solo.

Events

Un calendario aggiornato e sempre organizzato.

Ci sono i siti. Gli inviti. Le notifiche dei social. Le newsletter degli sconosciuti. I flyer. I poster. I giornali e i magazine che ti sei scordato proprio di aver letto. Quanta fatica... Perché non racchiudere tutto in un unico tocco sullo schermo del tuo smartphone?

events

Ben oltre la realtà. Non solo la cura maniacale nella ricerca dei contenuti, una lista di Places sempre aggiornata o un calendario in cui scoprire gli Events più adatti in base alle proprie preferenze. UH! voleva esplorare la città anche attraverso la realtà aumentata. Suona ambizioso oggi, figuriamoci nel 2009.

home
uh-menu
uh-AR
uh-interview
spots-1
places-music
uh-shop
uh-food

Uh! Che storia. Due lettere e un punto esclamativo. Un suono, un’esclamazione. Di quelle belle, spontanee e sincere. Un simbolo, la freccia che punta verso un punto preciso. La tua prossima scoperta. UH! è quella cosa che non vedi l’ora di dire. 

uh-icons

More Projects